La Cantina

La cantina di Ari

oggi è il nostro centro operativo quando si parla di produzione dei vini di Tenuta i Fauri. Quì l’uva viene raccolta, pigiata e fatta fermentare.
La cantina è verace e faticata, fatta per lavorare e meno per farsi fotografare: le vecchie vasche di cemento, ereditate da nonno Luigi, ristrutturate e conservate con cura, i nuovi vinificatori in acciaio, i legni da sempre usati con molta parsimonia.
Le vigne sono condotte secondo i principi della lotta integrata, a metà strada tra l’agricoltura convenzionale e quella biologica, limitando al minimo gli interventi di difesa. Siamo a 250 metri sul livello del mare, altitudine che caratterizza le colline teatine.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi